Chloë Grace Moretz
10/02/1997
Chloë Grace Moretz (Atlanta, 10 febbraio 1997) è un'attrice statunitense.

Salita alla ribalta in giovane età con i ruoli horror di Chelsea Lutz in Amityville Horror (2005), e di Alicia Milstone in The Eye (2008), il successo arriva nel 2010 quando interpreta Hit-Girl in Kick-Ass, ruolo che riprende nel sequel Kick-Ass 2 (2013), e Abby in Blood Story. Ha spaziato anche in altri generi come in Hugo Cabret di Martin Scorsese (2011).

Nata in Georgia, Chloë è figlia di Teri, un'infermiera, e McCoy, chirurgo plastico. Ha quattro fratelli maggiori, Brandon, Trevor, Colin ed Ethan, e descrive la sua famiglia come «molto cristiana»; il fratello Trevor è anche il suo manager. Nel 2002 si sposta a New York con la madre Teri e il fratello Trevor, quest'ultimo nel frattempo accettato in una scuola di arti dello spettacolo; osservando il fratello recitare in una commedia, scopre il suo interesse per il teatro. La sua carriera di attrice inizia quando la famiglia si trasferisce a Los Angeles nel 2003.

Il suo primo ruolo a Hollywood è in due episodi della serie televisiva The Guardian, mentre la sua prima parte in un film è quella di Molly in Heart of the Beholder. Con la sua seconda interpretazione in un film per il grande schermo del 2005, il remake di Amityville Horror, raggiunge una prima notorietà; la sua performance nel ruolo di Chelsea Lutz le fa anche guadagnare una candidatura al Young Artist Award. Appare poi sporadicamente in alcune serie, tra cui My Name Is Earl e Desperate Housewives. Nel 2006 riceve un ruolo nella pellicola FBI: Operazione tata. In questi anni si dedica anche al doppiaggio, prestando la sua voce al personaggio di Darby nel cartone animato di I miei amici Tigro e Pooh.

Nel 2010 è protagonista di Blood Story di Matt Reeves,[1] e partecipa al film Kick-Ass nel ruolo di Hit-Girl. L'anno dopo recita nel ruolo di Isabelle in Hugo Cabret di Martin Scorsese, con Asa Butterfield, e nel 2012 appare in Dark Shadows di Tim Burton, al fianco di Johnny Depp, Eva Green, Michelle Pfeiffer, Jonny Lee Miller e Helena Bonham Carter. In questo biennio riceve diversi riconoscimenti, tra cui due Young Artist Award.

Nel 2013 riprende dapprima il ruolo di Hit-Girl in Kick Ass 2, e presta poi il volto a Carrie White in Lo sguardo di Satana - Carrie, accanto a Julianne Moore. Nel 2014 è protagonista in Dimmi quando e in Resta anche domani, quest'ultimo tratto dal romanzo di Gayle Forman. Nello stesso anno recita nel film The Equalizer - Il vendicatore accanto a Denzel Washington, mentre nel 2015 ha un ruolo in Dark Places - Nei luoghi oscuri.

L'anno successivo è protagonista del film distopico La quinta onda, tratto dall'omonimo romanzo di Rick Yancey. Sempre nel 2016 è nel cast del film comico Cattivi vicini 2, diretto da Nicholas Stoller, in cui recita accanto a Zac Efron, Seth Rogen e Rose Byrne. L'anno dopo prende parte al film poliziesco November Criminals, diretto e co-scritto da Sacha Gervasi, accanto ad Ansel Elgort. Nel 2018 ottiene il ruolo di protagonista nel film La diseducazione di Cameron Post, e prende parte accanto a Dakota Johnson e Tilda Swinton a Suspiria di Luca Guadagnino.

DOPPIATORI

OPERE:

DOPPIATORE
PERSONAGGIO
OPERA
ANNO
Emanuela Ionica (4)
Veronica Puccio (4)
Lilian Caputo (3)
Giulia Franceschetti (2)
Lucrezia Marricchi (2)
Mercoledì (Voce)
2020