Roy Scheider
10/11/1932
Roy Richard Scheider (Orange, 10 novembre 1932 ? Little Rock, 10 febbraio 2008) è stato un attore statunitense.

Attore versatile, capace di interpretare i ruoli più disparati, dal buono al violento, al duro, ha ottenuto due nomination all'Oscar oltre ad aver partecipato attivamente sin dai primi anni sessanta in alcune pellicole di successo, venendo fin dagli esordi "condannato per anni a ruoli da macho per il suo fisico nervoso e l'espressione cattiva"[1].

Tra le sue interpretazioni principali e di maggior impatto, da ricordare il protettore di prostitute Frank Ligourin in Una squillo per l'ispettore Klute; il freddo e impassibile killer Cohen in Le strade della paura; il capitano della polizia Martin Brody in Lo squalo; il pavido scienziato Heywood Floyd in 2010 - L'anno del contatto; il solitario e scontroso detective Buddy Russo in Il braccio violento della legge; il misterioso Henry David Levy in Il maratoneta; il duro e tuttofare ballerino Joe Gideon in All That Jazz - Lo spettacolo comincia; il veterano e tormentato poliziotto Frank Murphy in Tuono blu; il determinato e cupo dottor Sam Rice di Una lama nel buio.

DOPPIATORI

OPERE:

DOPPIATORE
PERSONAGGIO
OPERA
ANNO
Manlio De Angelis (7)
Michele Kalamera (5)
Romano Malaspina (3)
HENRY DAVID LEVY (DOC)
1976
DOTT. HEYWOOD FLOYD
1984
DOTT. SAM RICE
1982