Shohreh Aghdashloo
11/05/1952
Shohreh Vaziri-Tabar, già coniugata Aghdashloo (Teheran, 11 maggio 1952) è un'attrice iraniana naturalizzata statunitense.

Figlia di Anushiravan Vaziri-Tabar ed Effie al-Sadat, ha tre fratelli: Shahram, Shahriar e Shahrokh. Nel 1972 sposa a diciannove anni il pittore trentunenne Aydin Aghdashloo e inizia a frequentare dei laboratori di recitazione. Presto appare in diverse produzioni teatrali e cinematografiche, debuttando nel 1976 in Shatranje bad, film di Mohammad Reza Aslani. Divorzia nel 1979 da Aghdashloo ma ne mantiene il cognome (la coppia non ha figli) e lascia l'Iran all'inizio della Rivoluzione iraniana dello stesso anno per trasferirsi a Londra. Nella capitale britannica si laurea in Relazioni internazionali alla Brunel University e successivamente si sposta a Los Angeles per continuare la carriera d'attrice.

Nel 1987 sposa il drammaturgo iraniano Houshang Touzie e due anni dopo nasce la loro figlia, Tara.

Nel 2009, ad un incontro presso la George Washington University, si dichiara apertamente preoccupata per i diritti umani in Iran e per le persecuzioni dei fedeli Bahá'í.

DOPPIATORI

OPERE:

DOPPIATORE
PERSONAGGIO
OPERA
ANNO
Ludovica Modugno (7)
Aurora Cancian (3)
NHADRA UDAYA
2009