Valérie Lemercier
09/03/1964
Valérie Lemercier (Dieppe, 9 marzo 1964) è un'attrice, cantante e regista francese.

Nata da una famiglia di agricoltori, Valérie Lemercier è cresciuta a Gonzeville. Dopo aver studiato nel conservatorio di Rouen, nel 1988 debuttò nel piccolo schermo con la serie televisiva Palace.

Ha debuttato in televisione nel 1988 nel programma umoristico "Palace" dove ha interpretato il ruolo di "Lady Palace", come esilarante custode del buon gusto. Lo stesso anno, è apparsa per la prima volta al cinema, con Milou a maggio, di Louis Malle.

Nel 1989, interpreta a teatro Valérie Lemercier au Splendid, reinterpretato nel 1990 al Théâtre du Palais-Royal. Allo stesso tempo, sempre nello stessoteatro, recita in Un fil à la patte di Georges Feydeau, diretto da Pierre Mondy.

Nel 2002, le è stato affidato il suo primo ruolo drammatico da Claire Denis, nel Vendredi soir, una storia d'amore tra due sconosciuti.

Nel 2006, fa parte del casting di due commedie: Fauteuils d'orchestre, di Danièle Thompson e il provinciale Le Héros de la famille di Thierry Klifa e co-scritto da Christopher Thompson. Il primo lungometraggio le è valso il Premio César 2007 come migliore attrice non protagonista.

Nel 2009 ha contribuito con dei disegni al dizionario Petit Larousse.

Nel 2011, è stata la celebrità invitata a sfilare sul podio della sfilata di moda ready-to-wear Anti-Jeunisme di Jean-Paul Gaultier.

Nella sua carriera cinematografica ha vinto due Premi César.

DOPPIATORI

OPERE:

DOPPIATORE
PERSONAGGIO
OPERA
ANNO
Cristiana Lionello (3)
Roberta Greganti (3)
MADAME VALERIE
2011
FRENEGONDE DE POUILLE
1993