Michael Jeter
26/08/1952
Michael Jeter (Lawrenceburg, 26 agosto 1952 ? Los Angeles, 30 marzo 2003) è stato un attore statunitense.

Michael Jeter nacque a Lawrenceburg, in Tennessee, il 26 agosto 1952. Sua madre, Virginia Raines (6 maggio 1927 ? 21 maggio 2019) era una casalinga. Il padre William Claud Jeter (10 marzo 1922 ? 1º marzo 2010), era un dentista. Jeter era uno studente della Memphis State University, quando le sue ambizioni si spostarono dalla medicina alla recitazione. Cominciò la sua carriera teatrale a Baltimora, nel Maryland, consapevole del fatto che fosse difficile diventare attore a New York senza una carta della Actors' Equity Association. Successivamente Tommy Tune lo fece entrare nel cast della produzione Off-Broadway Cloud 9 (Settimo cielo) e, al teatro di Broadway, in una memorabile parte nel musical Grand Hotel, per il quale vinse un Tony Award nel 1990.

Era omosessuale ed ebbe numerosi problemi di droga e alcol, decidendo di allontanarsi per qualche tempo dalla carriera di attore. Fu attirato a rientrare grazie a proposte di ruoli in televisione e in film. Molti dei suoi lavori sono caratterizzati da personaggi eccentrici, pretenziosi e effeminati come in La leggenda del re pescatore, Paura e delirio a Las Vegas e Omicidio nel vuoto. Jeter fu capace anche di mutare il suo stile di recitazione, come in Jurassic Park III e Open Range. Vinse un Emmy nel 1992 per il suo ruolo nella sitcom Evening Shade.

DOPPIATORI

OPERE: