Queen Latifah
19/03/1970
Dana Elaine Owens, nota come Queen Latifah  è un'attrice, cantante, produttrice cinematografica e presentatrice statunitense.

È considerata la "Regina del jazz rap" e percepita come la pioniera del femminismo nel genere hip-hop. È stata la prima artista hip-hop sia a ricevere una stella sulla Hollywood Walk of Fame nel 2006 sia a ottenere una nomina ai Premi Oscar. In totale ha vinto un Grammy Award, un Golden Globe, tre Screen Actors Guild Award, due Critics' Choice Awards e un Emmy Award come produttrice nel 2016.

Dall'inizio della sua carriera ha pubblicato sei album vendendo oltre 2milioni di copie in tutto il mondo, ricevendo un Grammy Award su sette nomine totali con il brano "U.N.I.T.Y." nella categoria Best Rap Solo Performance.

Come attrice inizia recitando tra il 1993 e il 1998 nella serie Living Single, per poi apparire sul grande schermo nel 2002 con il film Chicago. Grazie ad esso ottiene la nomination come Best Supporting Actress ai Premi Oscar, ai Golden Globe e ai British Academy Film Awards. Negli anni successivi ha recitato in numerosi film e serie televisive, tra cui il film Life Support (2007) che le ha fatto ottenere un Golden Globe e uno Screen Actors Guild Award e il film Tv, di cui è anche produttrice, Bessie (2015) con cui ha vinto un Emmy Award come produttrice e un Screen Actors Guild Awards come attrice. 

Tra il 2013 e il 2015 ha prodotto e condotto il proprio day-time talk show, The Queen Latifah Show, che le fece ottenere il Favorite New Talk Show Host Award ai People's Choice Awards.

Dana Elaine Owens è nata a Newark, New Jersey, il 18 marzo 1970, e ha vissuto principalmente a East Orange, New Jersey. Figlia della docente alla Irvington High School, Rita Owens e del poliziotto Sr. Lancelot Owens.[8] Frequenta la Essex Catholic Girls' High School di Irvington, ma si diploma alla Irvington High School. I suoi genitori divorziarono quando aveva 10 anni. Dopo il liceo ha frequentato le classi del Borough of Manhattan Community College.[9] Aveva un fratello, Lancelot, morto nel 1992 a 23 anni in un incidente in moto.
Tra il 1993 e il 1998 appare nel ruolo di Khadijah James nella sitcom Living Single[25] e ha iniziato la sua carriera cinematografica in ruoli secondari nei film del 1991 e 1992 House Party 2, Juice e Jungle Fever. Tra il 1999 e il 2001 va in onda la prima stagione del talk show da lei condotto ed ideato The Queen Latifah Show. Latifah è apparsa nel film di successo del 1996, "Set It Off" grazie al quale ottiene una nomination agli Independent Spirit Awards, e ha avuto un ruolo di supporto nel film di Holly Hunter, Living Out Loud (1998).

Nel 2002 appare nel grande schermo con "Chicago", recitato con Catherine Zeta Jones, Renée Zellweger e Richard Gere. Grazie ad esso riceve una nomina come Best Supporting Actress in numerose premiazioni, tra cui ai Premi Oscar, British Academy Film Awards, Golden Globe. Ottiene uno Screen Actors Guild Award e un Critics' Choice Awards come membro del cast del film. Grazie alla nomina ai Premi Oscar è diventata uno dei 5 artisti R&B/Hip-hop ad aver ottenuto una candidatura come attore, insieme a Mary J. Blige, Will Smith, Jamie Foxx e Jennifer Hudson. È apparsa in una serie di film, dopo Chicago quali, Un ciclone in casa (2003) con Steve Martin che le fa ottenere un Teen Choice Award e un NAACP Image Award come Outstanding Actress in a Motion Picture, e canta la colonna sonora "Do Your Thing". Recita nei film New York Taxi (2004), La bottega del barbiere 2 (2005), Beauty Shop (2005), di cui è anche produttrice.[35] Presenta inoltre i Grammy Awards del 2005, recita nel film L'ultima vacanza e presta voce al personaggio di Ellie nel film di animazione L'era glaciale 2 - Il disgelo del 2006.

Prende parte al film di successo Hairspray (2007), insieme a John Travolta, Michelle Pfeiffer, Allison Janney e Zac Efron. Per il film canta la colonna sonora "Come So Far" che riceve una nomina ai Critics' Choice Awards come Best Song from a Film. Sempre nel 2007 veste i panni di una malata di HIV nel film Tv Life Support, ruolo che le vale il riconoscimento con un Golden Globe, uno Screen Actors Guild Award e un Satellite Award come attrice, otre ad una nomination agli Emmy Award. Recita in seguito in La vita segreta delle api (2008), Appuntamento con l'amore (2010), Il dilemma (2011) e 22 Jump Street (2014). Tra il 2013 e il 2015 riprende inoltre il proprio talk show The Queen Latifah Show.

Nel 2015 interpreta Bessie Smith nel film TV Bessie, da lei prodotto, grazie a cui vince uno Screen Actors Guild Award come miglior attrice in una mini-serie o film tv e un Critics Choice Award, ricevendo una nomination ai Golden Globe. Agli Emmy Award ottiene 12 nomine, di cui due la stessa Latifah, vincendo come produttrice nella categoria Outstanding Television Movie. Tra il 2016 e il 2019 recita nella serie televisiva Star per la 20th Century Fox. Il 26 aprile 2017, MTV ha annunciato che Latifah sarà produttore esecutivo per la terza stagione della serie televisiva Scream, in uscita nel giugno 2019. Recita nel film Il viaggio delle ragazze con Regina Hall, Tiffany Haddish e Jada Pinkett Smith,nel film Tv Flint, che le fa ottenere un NAACP Image Award, e compare nella serie televisiva Empire. Viene scelta insieme a Lea Michele nello spettacolo teatrale televisivo The Little Mermaid Live per ABC e Disney, nel ruolo di Ursula.

DOPPIATORI

OPERE:

DOPPIATORE
PERSONAGGIO
OPERA
ANNO
Laura Romano (6)
Alessandra Cassioli (6)
Barbara Castracane (6)
Anna Cesareni (3)
GINA NORRIS
2005
ROBIN JONES
1996