Gabriel Byrne
12/05/1950
Gabriel James Byrne (Dublino, 12 maggio 1950) è un attore e produttore cinematografico irlandese.

Primo di sei figli, proviene da una famiglia cattolica ed è stato educato presso i Fratelli Cristiani. Studia archeologia e lingue a Dublino e in seguito si cimenta nei mestieri più disparati. Frequenta l'Abbey Theatre a Dublino, e in seguito il "Royal Court" di Londra. Debutta sul grande schermo nel 1981 nel film Excalibur di John Boorman. Nel 1985 veste i panni di Cristoforo Colombo nell'omonimo sceneggiato televisivo prodotto dalla RAI e diretto da Alberto Lattuada. Verso la fine degli anni ottanta si trasferisce negli Stati Uniti dove nel 1990 recita nel film Crocevia della morte. Nel 1993 prende parte al remake statunitense di Nikita di Luc Besson, l'anno successivo recita in Piccole donne adattamento cinematografico del romanzo di Louisa May Alcott e raggiunge la notorietà grazie al film di Bryan Singer I soliti sospetti.

Negli anni seguenti prende parte a film come Il senso di Smilla per la neve, La maschera di ferro e Nemico pubblico. Dopo Giorni contati e Stigmate nel 2000 viene diretto da Ricky Tognazzi in Canone inverso - Making Love. Nel 2002 lavora nei thriller Spider e Nave fantasma, mentre nel 2004 recita ne La fiera della vanità.

DOPPIATORI

OPERE:

DOPPIATORE
PERSONAGGIO
OPERA
ANNO
Luca Biagini (7)
Dario Penne (5)
Massimo Lodolo (3)
Rodolfo Bianchi (3)
Fabrizio Pucci (3)
Michele Gammino (2)
PAPA GREGORIO X
2014
CAP. SEAN MURPHY
2002
MARCHESE DI STEYNE
2004
CHARLIE DICKINSON
1995
CONTE HARALDSON
2013
UTHER PENDRAGON
1981
JACK MARLOW / STEPHEN BRACKEN
2002