Ingvar Eggert Sigurðsson
22/11/1963
Ingvar Eggert Sigurðsson (pronuncia islandese: nato il 22 novembre 1963) è un attore islandese che ha lavorato a lungo nel cinema islandese. Ha avuto ruoli in Englar alheimsins (Angels of the Universe) di Friðrik Þór Friðriksson e Mýrin (Jar City) e Everest di Baltasar Kormákur. Oltre al suo lavoro cinematografico, Ingvar ha anche recitato ampiamente in produzioni televisive e teatrali, sia in Islanda che all'estero.

Ingvar ha vinto l'Edda Award come attore o attrice dell'anno quattro volte per le sue interpretazioni in Slurpinn & Co. Englar alheimsins (Angels of the Universe), Kaldaljós (Cold Light) e Mýrin (Jar City) nel 1998, 2000, 2004 e 2006 rispettivamente, oltre a vincere il Premio del pubblico agli European Film Awards 2000 per la sua interpretazione in Englar alheimsins (Angels of the Universe). A parte questo, è stato nominato molte volte per diversi ruoli in vari film. 

L'attore è diventato famoso a livello internazionale per il suo ruolo di agente di polizia Ásgeir [3] nella serie televisiva islandese Trapped (2015-18).

Nel maggio 2019, Ingvar ha ricevuto il premio come miglior attore del festival della Settimana della critica per la sua interpretazione in A White, White Day. 

DOPPIATORI

OPERE: