Lee Pace
25/03/1979
Lee Grinner Pace (Chickasha, 25 marzo 1979) è un attore statunitense.

Pace è nato a Chickasha, Oklahoma. Da bambino, Pace ha trascorso molti anni in Arabia Saudita (dove suo padre aveva un'impresa petrolifera), poi si è trasferito a Houston. Lee aveva lasciato la scuola temporaneamente per frequentare la scuola di recitazione di Alley Theatre, poi riprese gli studi e si diplomò. Durante gli anni della Alley, fu ingaggiato in produzioni come The Spider's Web e The Greeks. Nel 1997 Lee fu accettato alla Juilliard School. In quegli anni alla Juilliard partecipò a diverse rappresentazioni, come Romeo e Giulietta, dove interpretò Romeo, Riccardo II e Giulio Cesare.

Dopo essersi laureato, Pace ha partecipato a molti spettacoli off-Broadway: The Credaux Canvas e The Fourth Sister. Ha anche partecipato alla produzione di Small Tragedy di Craig Lucas, per la cui interpretazione fu nominato per il premio Lucille Lortel come miglior attore. Nel 2006 Pace ha recitato in Guardians di Peter Morris, interpretando due parti. Guardians ha fatto guadagnare a Lee la sua seconda nomination al Lucille Lortel Award.

Pace ha ottenuto il suo primo ruolo di rilievo nel 2003 in Soldier's Girl. In questo film interpretava il ruolo di Calpernia Addams/Scottie, una donna transgender che usciva con il soldato dell'esercito Barry Winchell (interpretato da Troy Garity). Il personaggio di Winchell nel film viene assassinato per i suoi orientamenti sessuali e la sua relazione con Addams. Lee ha vinto un Gotham Award come miglior attore emergente e fu nominato per molti altri premi, incluso un Golden Globe. Nel 2009 recita nel film horror Possession, accanto a Sarah Michelle Gellar.

Tra il 2007 e il 2009 diventa noto per il ruolo di Ned nella serie televisiva Pushing Daisies. Nel 2012 entra nel cast de Lo Hobbit nel ruolo del Re degli Elfi Thranduil, padre di Legolas, e ottiene anche il ruolo del vampiro Garrett nell'ultimo capitolo della saga cinematografica Twilight, Breaking Dawn - Parte 2, ottenendo una notevole visibilità a livello mondiale. Nel 2014 recita la parte del villain Ronan l'accusatore nel film Guardiani della Galassia, ennesimo record d'incassi prodotto dai Marvel Studios. A partire dallo stesso anno recita nella serie televisiva Halt and Catch Fire nei panni del protagonista Joe MacMillan.[1] Nel 2019 ritorna a recitare la parte di Ronan l'Accusatore nel film Captain Marvel, diretto da Anna Boden e Ryan Fleck.

DOPPIATORI